Le star adesso ci ripensano: “No al botox”

Una ricerca continua dell’aspetto perfetto, di una bellezza che non ha mai fine. Un immortale sogno di gioventù eterna, una perfezione estetica che in realtà cela all’interno le brutture dell’insicurezza e del bisogno ossessivo di essere accettati dalla massa di fan urlanti, col segreto timore di essere dimenticati.

Tutti noi sappiamo bene come le superstar che ammiriamo al cinema, in televisione, nel mondo della musica e della moda rappresentano degli ideali di bellezza assolutamente fittizi e artificiosi.

Capita spesso di sentire soprattutto di giovani ragazze intente a iniziare delle diete deliranti con lo scopo di somigliare alla pop star o all’attrice del cuore. Ma il mondo delle star non rappresenta in realtà nulla di dorato e di magico, una consapevolezza che sembra finalmente essere entrata nella mente di molte stelle del magico mondo della popolarità.

Il pentimento delle star, il movimento anti-botox

Da qualche anno a questa parte sembra che le cose stiano in effetti cambiando, una piccola grande rivoluzione di costume portata avanti da un numero sempre maggiore di star del cinema che hanno fondato un vero e proprio movimento per contrastare i classici “ritocchini”.

In particolar modo, a essere al centro dell’attacco di queste star dissidenti dallo status quo imperante a Hollywood è il botox, il segreto di tantissimi vip che accettano una soluzione del genere nella speranza di mantenere un aspetto giovanile.

Molto spesso, però, chi ha fatto uso di questo tipo di trattamento si è poi trovato a fare i conti con il proprio pentimento. È il caso di due icone del cinema (e della bellezza) come Nicole Kidman e Gwyneth Paltrow, donne meravigliose che però hanno ceduto al richiamo del ritocchino arrivando poi alla consapevolezza di aver commesso un errore.

Come sottolineato da un articolo dell’Ansa, sono diverse le star che si sono unite al movimento creato nel 2011 da Kate Winslet che ha fondato la British Anti-Cosmetic Surgery League. Un movimento anti-botox che segna un punto di non ritorno, una presa di posizione fortissima che contrasta nettamente lo status quo di Hollywood e dintorni.

L’indimenticabile protagonista di film come Titanic, Creature del cielo e Revolutionary Road si erge come paladina di una riscossa che porta il mondo della bellezza verso lidi diversi, più orientati verso soluzioni naturali piuttosto che all’azione di un chirurgo.

Segui questa tendenza naturale per la tua bellezza

Qual è il grande insegnamento di questa storia? Non è nel botox o in chissà quale altre sostanze che si nasconde il segreto della bellezza.

L’unica strada percorribile per mantenere un aspetto giovane, sano e luminoso è quello di ricorrere alla cosmetica naturale, puntare sul nutrimento di ingredienti naturali senza correre rischi di ritrovarsi con problemi di salute e con un enorme pentimento, proprio come successo a moltissime star che hanno ceduto al richiamo del ritocco per poi pentirsene amaramente.

Se proprio vuoi seguire l’esempio delle star, almeno segui quelle che portano avanti una tendenza sana… come Kate Winslet.

Vincenzo Abate

About Vincenzo Abate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *